Home page: Editoriale e news nazionali
editoriale

Carissime,

durante quest'ultimo anno abbiamo ottenuto un’importante modifica della legge sulla sicurezza delle abitazioni a tutela dagli infortuni domestici e abbiamo consolidato il riconoscimento del “lavoro di cura” quale lavoro a tutti gli effetti. Al ritorno dal periodo estivo parleremo a fondo di questi due passaggi.

Adesso dobbiamo ottenere, soprattutto per chi si è dedicato a tempo pieno alla propria famiglia (le casalinghe ed i casalinghi), l’abbattimento della grave e assurda discriminazione che non offre a queste persone la possibilità di rientrare nel mondo del lavoro retribuito, qualora lo desiderino, né la possibilità di usufruire di formazione e supporto per avviare microimprese, imprese o autoimprenditoria.

Questo nostro Paese, talvolta stupido ed ottuso nella gestione del valore dei propri cittadini, non si rende conto di quale enorme ricchezza di competenze, cultura, capacità tradisce e non utilizza dicendo:

“hai fatto la madre a tempo pieno?
Hai dato con il tuo lavoro gratuito una migliore qualità di vita al tuo nucleo familiare?

Allora non vali niente e non sai fare niente”.

Basta con questa cultura indecorosa e stupida che, con spirito di ribellione dobbiamo sapere sconfiggere.

Nell’augurare a tutte/i una vacanza ricca di cose belle, mi permetto di chiedere un impegno per quest’estate: vi chiedo di riflettere sulle proposte che ritenete utili per avviare una politica (non partitica) basata su civiltà, intelligenza e voglia di un futuro migliore per tutti.

Inviateci le vostre proposte in modo che diventino la base per un confronto nazionale su come cambiare la nostra società, che ci fa soffrire per le troppe disuguaglianze e discriminazioni.

Con affetto,
Federica

editoriale 2

EDITORIALE PRECEDENTE

Carissime/i

OGGI BELLE NOTIZIE!

Succede raramente, ma oggi possiamo festeggiare tre importanti e belle notizie:

  1. Due donne ai vertici dell’Europa; Ursula Von Der Leyen – tedesca - alla Commissione U.E. e Christine Lagarde – francese - alla BCE.
  2. David Sassoli, italiano, eletto Presidente del Parlamento Europeo.
  3. Cade la procedura per deficit eccessivo che pendeva sull’Italia.

Io credo si debba un “grazie” al Presidente della Repubblica Mattarella, e al Presidente del Consiglio dei Ministri, Conte.

A tutte un abbraccio,
Federica Rossi Gasparrini

| Home | | Chi Siamo| | Sede Nazionale| | Sedi Locali|  | News|  | Mamma Day|   | Contatti|
 

Associazione Federcasalinghe - Obiettivo Famiglia - Sede Nazionale: - c/o Regus, viale Luca Gaurico , 9/11 - 00143 - Roma
Tel: 338 762 7321 - Fax: 0668868489 e-mail: federica.gasparrini@gmail.com - federcasalinghe.segreteria@gmail.com
P.Iva 01974981001 (In ottemperanza Dpr n. 404) - PEC: federcasalinghe@pec.readytec.it (in ottemperanza DLgs n.185 del 29/11/08)

 
  Web Design & Power: Vcom.it